Logo

MONSTER MUSUME (J-POP)

monster musumeDi Matilde Losani

Questo manga rientra nella categoria “seinen” e non faccio fatica a crederlo guardando la sola copertina. I riferimenti sessuali, più o meno espliciti, sono una costante dalla prima all'ultima pagina di questa improbabile quanto esilarante avventura del “verginello” di turno, Kimihito Kurusu. Il Giappone ha deciso di aderire ad un programma di integrazione di razze semiumane, permettendo a tali creature di essere ospitate da una famiglia locale, che avrà lo scopo di illustrare usanze e tradizioni umane, aiutando gli “stranieri” ad ambientarsi, per costruire le future basi di una convivenza pacifica e senza discriminazioni. Kihimito Kurusu (alias “Tesoruccio”) decide, suo malgrado e poco spontaneamente, di partecipare all'iniziativa, sotto la supervisione della Signorina Smith, che sembra distratta e poco affidabile, interessata più che altro a scroccare pasti al giovane completamente in balia degli eventi. La prima ospite è Miia, per metà donna e metà serpente, che ha bisogno di bagni caldi e di dormire al caldo dell'abbraccio di Tesoruccio per mantenere una certa temperatura corporea. La convivenza è sicuramente impegnativa, ma, come se non bastasse, la Signorina Smith creerà le circostante adatte per costringere “indirettamente” Kihimito Kurusu ad accettare in casa propria altre due semiumane (la cavallona protettrice della giustizia e l'arpia con corpo da fanciulla ingenua), svelando definitivamente le sue carte: il suo obiettivo ultimo è quello di usare l'umano per testare un altro aspetto del programma di integrazione, ossia il “permesso di matrimonio interspecie”, facendolo sposare con una delle tre semi-donne. Per quanto mi sia sforzata di voler attribuire a questo fumetto un maggiore spessore morale, cercando di convincermi che volesse trasmettere in modo originale e scanzonato un messaggio di accettazione di ciò che apparentemente è diverso da noi, l'orgasmo della serpentessa Miia a pag. 10 mi ha fatto rinunciare immediatamente. Insomma, se volete farvi due risate, senza pretendere troppo dalla storia, con un'ambientazione hard ma non troppo, questo manga potrebbe fare al caso vostro.

 

MONSTER MUSUME di Okayado, edito da edizioni J-POP Manga, sovracoperta, b/n, € 6,50.

banner2 sturiellet

 

 

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.