Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Bella mostra di satira religiosa. Peccato che c’è solo il cristianesimo

di Giuseppe Pollicelli*

Alla rassegna di Genova assenti l'islam e l'ebraismo.

Inauguratasi venerdì scorso, resterà aperta fino al 24 novembre, presso la Sala 46R del Palazzo Ducale di Genova (dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19), una mostra di vignette umoristiche intitolata Sacrosante risate. Questo evento ci procura da una parte contentezza e dall’altra dispiacere. La contentezza è dovuta a una rassegna che, curata da Mirko Melis e dal Circolo UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti) del capoluogo ligure, annovera alcuni tra i più bei nomi della satira italiana e internazionale, da Sergio Staino ad Altan, da Vauro a Massimo Bucchi, da Danilo Maramotti a ElleKappa, da Alberto Montt a Malcolm Evans. Il dispiacere (che non ci impedisce di invitare i nostri lettori a visitare la retrospettiva, la cui presentazione è curata da un valente studioso dell’immagine come Ferruccio Giromini) si deve a due fattori. Il primo un sottotitolo improprio: “Mostra di vignette di satira religiosa”. Perché improprio? Perché in realtà quella genovese è una mostra di vignette di satira anticlericale, non di satira religiosa, visto che il 99% delle opere esposte prende di mira la Chiesa, e quei pochi autori (come il cileno Montt e il neozelandese Evans) che osano toccare l’islam lo fanno in modo quanto mai bonario, di solito riferendosi al mondo musulmano più che altro per criticare quello occidentale. Eppure in Italia, e veniamo al secondo motivo di scontentezza, chi ha il coraggio di fare satira anche sull’islam esiste: siamo noi di “LiberoVeleno”, in particolare grazie all’apprezzato “Mullah che aveva detto agli amici” di Flavio Gipo e Scronda. Dunque delle due l’una: o la prossima volta gli amici genovesi scelgono un sottotitolo più pertinente oppure sarà il caso di cominciare ad allargare la satira a religioni diverse dal cristianesimo. Magari iniziando finalmente a coinvolgere anche gli autori del presente inserto, che fino a prova contraria è l’unica testata di satira che esca regolarmente oggi in Italia. Il nostro non è un giornale di sinistra, d’accordo, ma che nel 2013 questa venga ancora considerata una “colpa” è semplicemente ridicolo. Benché, a dirla tutta, non ci sia proprio niente da ridere.

satira altan

satira bucchi

satira maramotti

satira staino

*Articolo tratto da “LiberoVeleno”, inserto satirico del quotidiano Libero del 17 novembre 2013. Per gentile concessione dell'autore.


Magazine

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:1037 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:1955 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:2395 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:2345 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:2229 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:2557 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:3063 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto